Print this page

Dal Change Management al Challenger Management

Letto 2958 volte

Le organizzazioni che vedono ambivalenza di mercato e mancanza di certezze esterne ed interne come occasioni di continua sollecitazione a  migliorare, apprendere e crescere sono le più resilienti o come dice Nassim Taleb antifragili. Proattività e imprenditività sono necessarie ai ruoli manageriali perché da una tensione al cambiamento fine a sé stessa, e rivolta solo a modificare il passato, si passi ad un’accorta propensione ad agire per risultati, caratterizzati da un sano equilibrio da realizzabilità e sfida. Per fare questo provochiamo stati di variabilità, discontinuità e incertezza per indurre un atteggiamento proattivo alla risposta creativa, efficace e coerente.
A questo contribuisce la preziosa collaborazione con RISE AGAINST HUNGER ONLUSimpegnata nella lotta alla fame nel zone più indigenti del mondo.

L’altro forte stimolo che utilizziamo per indurre una proattività al cambiamento è l’improvvisazione teatrale.

Team Building Sociale e Team Building Artistico/Teatrale

Le nostre proposte di Team Building vogliono sviluppare:

  • Reattività creativa e trasformazione di  vincoli in risorse, opportunità  e progetti
  • Capacità di creare Sostenibilità dei progetti in base alle  risorse affidate (umane, economiche…)
  • Elevata autorevolezza di competenza professionale e di relazione
  • Integrazione cooperativa dei team e tra i team di lavoro, sia in presenza che a distanza

 

L'Improvvisazione teatrale è una forma di teatro senza un copione, dove gli attori  inventano al momento un  testo, su tracce date. Di antica tradizione (se ne ha tracce fin da Aristofane,  400 a.c.)  rappresenta la tecnica che realmente professionalizza gli attori.

Dai 2 ai 4 giorni di lavoro esperienziali ed attivanti, con tracce congruenti alle abilità da sviluppare:

 

Improvvisazione teatrale

Efficacia manageriale

Team Cooperativi

  • Contesto destrutturato
  • Responsabilità del successo solo degli attori
  • Tensione a sviluppare idee e copioni con tempistica repentina e senza permesse
  • Utilizzo di mezzi limitatissimi (corpo, voce, mimica…)
  • Capacità di espressione flessibile, intuizione, contribuzione ed efficacia nel coinvolgimento immediato dell’Altro
  • Impossibilità di replica: tutto alla prima
  • Ambivalenza di maercato e mancanza di certezze 
  • Proattività e imprenditività necessaria ai ruoli ed ai Team
  • Reattività creativa e trasformazione di vincoli in risorse, opportunità a e progetti
  • Sostenibilità dei progetti in base alle risorse affidate (umane, economiche…)
  • Elevata autorevolezza di competenza professionale e di relazione
  • Competenza nella soluzione di conflitti
  • Abitudine alla diversità ed ad integrala apportando valore aggiunto
  • Mente inclusiva e non valutativa
  • Disponibilità a tradurre le specializzazioni in terreni ibridi e condivisibili
  • Colpo d'occhio su zone d'ombre, vuoti e sovraposizioni di responsabilità
  • Decisione e manutenzione della decisione 

 

 

     Dal team building

     Al team working

     Sviluppo di:

  • Relazione
  • Identificazione
  • Appartenenza
  • Scambi
  • Riconoscimento risorse disponibili e bisogni comuni

   Sviluppo di:

  • Obiettivi consapevoli e responsabilizzanti
  • Metodologia condivisa
  • Ruoli funzionali
  • Integrazione di risorse e necessità

 

change1.jpg change2.jpg change3.jpg